Secolo XIX - Campionato mondiale pesto

Dal Secolo XIX del 22-Marzo-2010





SAVONA. I1 basilico utilizzato al Campionato mondiale di pesto al mortaio, che si e tenuto sabato a Palazzo Ducale, a Genova, veniva da Celle.
Per la terza volta a rifornire i concorrenti dell’ingrediente base per preparare la preziosa salsa é stata l’azienda agricola Paolo Calcagno. L’elevata qualita della materia prima, unita all’abilita del concorrente, ha permesso a un farmacista di Sestri Levante, Federico Ferro, di vincere la 3° edizione del campionato, organizzato dal1’associazione Palatifini.
L’azienda agricola Calcagno Paolo a conduzione familiare e impegnata dal 1984 nella coltivazione del basilico genovese. Nelle 11 serre sulle terrazze della Natta, una zona collinare molto soleggiata, affacciata sul mare, il titolare‘dell’azienda, l’intraprendente Paolo Calcagno, coltiva basilico tutto l’anno. Grazie alla posizione, alla cura costante, alla passione, al sole e alterreno il basilico prodotto dall’azienda é di qualita eccelsa. Poiché la richiesta e cresciutanel tempo, anche il numero delle persone impegnate nella coltivazione e aumentato. Insieme al titolare lavorano la moglie Nadia Bonino, le tre sorelle Daniela, Mirella e Monica,oltre“ a una decina di collaboratori esterni, tutti in regola, fra cui Gezim Mezini.
<<Da oltre vent’anni ci siamo specializzati nella produzione di basilico e tre anni fa abbiamo ottenuto la certificazione dop - spiega Calcagno‘- Come nelle precedenti edizioni del Campionato mondiale di pesto al mortaio siamo stati noi lo sponsor. Abbiamo ricevuto molti apprezzamenti per la qualita delbasilico.Conimazzettiraccolti ognigiorno nell’aziendavengono conditi dai 3.000 ai 3.500 piatti di pasta».
Ma qual e il momento migliore perraccoglierlo? <<Quando ha quattro o sei foglie - dice Calcagno - Noi produciamo basilico dodici mesi all’anno».
Il basilico dell’azienda agricola Paolo Calcagno e sempre piu apprezzato da ristoratori e pastifici, non solo liguri, siaperla qualita, siaper la serietanella consegna. <<Esistono piu di 60 varieta di basilico io ne ho sperimentate 26 afferma lo chef Gian Paolo-Belloni Ho scelto la qualita dell’azienda Paolo Calcagno: cura le" foglie come fossero le sue creature».

ST.MOR

 

Login Form

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next

Celle, Morgan e Basilico

31-01-2015 Hits:3091 Articoli Super User - avatar Super User

Celle, Morgan e Basilico

Una splendida mattina di settembre Celle Ligure ha ospitato un gruppo di piloti con relative automobili appartenenti alla famosa marca Morgan che avevano deciso di darsi appuntamento nella nostra cittadina...

Read more

LA CALDAIA A CIPPATO PER RISCALDARE LE S…

06-12-2014 Hits:4271 Articoli Super User - avatar Super User

LA CALDAIA A CIPPATO PER RISCALDARE LE SERRE

Torna il freddo e ritorna la caldaia a cippato. Gia dal 2011 è in funzione la caldaia a cippato che mantiene una temperatura costante,all'interno delle serre,di 22°-23°-C°.Complessivamente la caldaia...

Read more

Secolo XIX - Campionato mondiale pesto

23-04-2014 Hits:7010 Articoli Super User - avatar Super User

Dal Secolo XIX del 22-Marzo-2010 {gallery}22-03-2010/Articolo.jpg{/gallery} SAVONA. I1 basilico utilizzato al Campionato mondiale di pesto al mortaio, che si e tenuto sabato a Palazzo Ducale, a Genova, veniva da Celle.Per la terza...

Read more