Cash Mob etico a Celle tra i campi di basilico

NeXt, Nuova Economia per Tutti, ha organizzato un importante evento a Celle Ligure. NeXt è un’associazione di promozione sociale attiva per un’economia più attenta all’uomo, all’ambiente e alla sostenibilità sociale attraverso la mobilitazione dei cittadini-consumatori responsabili. In collaborazione con la Camera di Commercio di Savona, è stato completato il percorso del progetto “La competitività delle imprese savonesi attraverso un nuovo approccio alla sostenibilità e al fare rete. L’occasione di Expo 2015”.

L’iniziativa era rivolta a valorizzare le aziende savonesi che si impegnano quotidianamente nel rispetto della sostenibilità ambientale e sociale. Gli strumenti utilizzati per raggiungere le finalità del progetto sono: il “Turismo Partecip-attivo” e il “Cash Mob Etico”.

Il progetto ha coinvolto l’azienda agricola Calcagno di Celle Ligure, impresa molto attiva nell’ambito della responsabilità sociale e ambientale. Il presidente di NeXt, Giovanni Battista Costa, ha contattato il titolare dell’azienda, Paolo Calcagno, che ha aderito con entusiasmo alla proposta di partecipare all’iniziativa, incentrata sulla visita in azienda di una trentina di persone, che si sono confrontate con titolare e operatori, ed hanno partecipato ad un laboratorio per “preparare il pesto”.

Il gruppo, dopo il “sopralluogo” in azienda, ha degustato un pranzo tipico preparato utilizzando i prodotti “Calcagno”. In concomitanza con la visita è stato proposto a tutta la cittadinanza un Cash Mob Etico, con la vendita diretta degli ortaggi freschi dell’azienda. All’iniziativa hanno contribuito Rsi Legacoop, l’associazione Campagna Amica e l’agenzia Punto a capo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *